0 Elementi

Rame, mogano o ciliegia: i capelli rossi sono sempre meravigliosi e sembrano aggiungere un tocco di stravaganza all’aspetto.  Le rosse appaiono spesso delicate, misteriose e simili ad elfi, sinonimo di sensualità e fascino, forza e sicurezza.

Sfoggiare dei capelli rossi può essere impegnativo ed è quindi necessario un trucco equilibrato, che permetta di valorizzare i colori del volto e dare armonia all’insieme, senza caricare eccessivamente il tutto, rischiando di sfociare nell’eccesso.

Generalmente le donne con i capelli rossi hanno anche la pelle molto chiara, il suggerimento è usare una base molto leggera che perfeziona l’incarnato rendendolo uniforme senza coprire troppo. L’eventuale presenza di lentiggini è un pregio (molte donne pagherebbero per averle!): vanno perciò valorizzate e mai coperte. I fondotinta coprenti e troppo chiari applicati su una carnagione ricca di efelidi rischiano di ingrigire. Il prodotto giusto è quindi il fondotinta dall’effetto nude, la BB cream, la crema colorata: insomma, tutte le nuove basi formulate come un ibrido tra make up e skincare. Se idratano, inoltre, è meglio perché la pelle delle rosse è molto delicata.

Per coloro che hanno la pelle molto delicata con tendenza a rossori e a manifestare chiazze rossastre in vari punti del viso, consiglio di aggiungere una o 2 gocce di correttore verde ad un fondotinta idratante dalla coprenza leggera: otterrai la tonalità perfetta per spegnere i rossori del viso. In più acquisterai luminosità.
E ricorda, mai usare fondotinta con sottotono rosato: evidenzierebbe ancora di più i rossori. Scegli sempre tonalità avorio o, se non sei pallidissima, dorate.

Fard o terra?

Se hai la pelle molto chiara, il tuo fard è rosato freddo o pescato. Se invece la tua carnagione è più calda e scura (tende al beige) opta per una terra opaca dorata. Ma applicala solo sulle guance e mai sotto lo zigomo a mo’ contouring: non ne hai bisogno!

I fard rosa, decisamente anonimi sulle rosse, dovrebbero essere evitati.

Gli occhi.

Innanzi tutto, sfatiamo un mito: sulle rosse non è sempre necessario utilizzare sugli occhi la stessa punta di colore dei capelli o adeguarsi alla tonalità dell’iride.

Per valorizzarsi al massimo è meglio giocare col contrasto: consiglio di utilizzare colori complementari per enfatizzare la propria bellezza e tirar fuori il nostro animo più innovativo!

Il tempo ha abolito molte regole: ormai il trucco per gli occhi delle rosse non si limita più al verde. Naturalmente le tonalità del torba, dell’oliva e del kaki fanno ancora risaltare il fascino speciale delle rosse, ma ora potrai optare anche per altri colori. Le tonalità calde dell’oro, del rame, della cannella, del ruggine e della noce moscata, ad esempio, si fondono armoniosamente con i lineamenti tipici delle rosse. Se stai cercando un look particolarmente sofisticato, dovresti optare per colori che creino contrasto come il lilla, il prugna, il verde-azzurro o il turchese. Ovviamente potresti anche fare a meno dell’ombretto e usare esclusivamente un eye-liner per dar vita ad accenti soft.

Se hai capelli rossi ramati e gli occhi verdi, ti staranno bene le tonalità calde bronzee, perfette di giorno e in tutte le occasioni. Se di sera desideri osare, opta per le gradazioni del viola (prugna, melanzana, vinaccia, burgundy). Completa il trucco con una riga sottile di eyeliner nero.

Se i tuoi capelli hanno riflessi più dorati (quel rosso che tende al biondo) e occhi castani o blu, contorna la rima cigliare inferiore e superiore con una matita morbida verde. Per aggiungere intensità allo sguardo, crea profondità sulle palpebre con un ombretto più scuro verde petrolio o marrone freddo.

Se hai i capelli rosso fuoco, invece, resta sui toni nude, come biscotto, champagne e tortora. Altrimenti potresti risultare eccessiva.

Giocare con i finish degli ombretti, cioè miscelare le texture metallizzate con polveri opache: questi contrasti esaltano particolarmente la bellezza delle donne con i capelli rossi. Un ombretto glitter per esempio contrasterà in modo vivace su una carnagione pallida, “riscaldata” qua e là da lentiggini.

Proibito uscire senza mascara! Sulle ciglia chiare anche una sola passata fa la differenza.

Le sopracciglia.

Trattare le sopracciglia nel modo corretto è fondamentale per le rosse.

Quelle con la pelle chiara dovrebbero evitare di esibire sopracciglia molto scure perché, a causa del contrasto elevato, potrebbero creare il tanto temuto “effetto maschera”. Il consiglio è di applicare matite per le sopracciglia nelle tonalità del rosso tendente al marrone per un look caldo e soft: usa dei tocchi leggeri per tratteggiare delle linee tra i peli delle sopracciglia.

Le labbra.

I rossetti o i gloss nelle tonalità naturali del corallo, del pesca, dell’albicocca e del rosa sono semplicemente meravigliosi.

Si anche al rossetto rosso, a patto però di privilegiare le texture opache e di lasciare gli occhi struccati. Il rosso più indicato è quello con punte di colore marroncine o terra bruciata. 

 

Chi pensa d’istinto che una rossa abbia una palette trucco limitata farà bene a ricredersi subito. Perché, ladies and gentlemen, le ginger girls sono donne dalle mille risorse. Che affascinano al primo sguardo.

 

 

TIP: guarda la linea di prodotti di CIPRIAMAKEUP……c’è molta possibilità che tu possa trovare il tuo! 😉

>Seguici anche su INSTAGRAM e su FACEBOOK per consigli di bellezza, prodotti, novità ed eventi!<

 

 

Trovi che questo prodotto sia interessante? Condividilo con i tuoi amici...
0