0 Elementi

La zona del contorno occhi è la più delicata del viso perché quella con meno ghiandole sebacee. Qui la pelle è inevitabilmente più sottile. Ore al computer, make up non adatto a te, e l’esposizione al sole possono peggiorare la condizione del tuo contorno occhi.

In questo articolo vedremo quali tipi di problemi possono affliggere questa parte così delicata del tuo volto, e cosa fare per contrastare un contorno occhi segnato, quali i prodotti più adatti e come utilizzarli.

Quali sono le problematiche che riguardano il contorno occhi

 

Come dicevamo, la zona perioculare è quella più fragile in quanto la pelle è più sottile. Inoltre, è continuamente sollecitata da contrazioni muscolari impercettibili (come lo sbattere delle palpebre) che, in alcune situazioni, aumentano sensibilmente. Il contorno occhi può presentarsi con le seguenti caratteristiche:

  1. Borse sotto gli occhi
  2. Occhiaie
  3. Rughe ai lati degli occhi (dette anche “zampe di gallina”)
  4. Rughe sotto gli occhi
  5. Lassità della palpebra superiore (blefarocalasi)

Va detto subito, tuttavia, che se le borse sotto gli occhi, le occhiaie e la blefarocalasi sono dettate dalla conformazione del tuo volto, e dunque genetiche, non c’è molto da fare. Cosa fare allora? Sicuramente possiamo contrastare il peggioramento di un contorno occhi segnato, puntando sulla prevenzione e agendo tempestivamente con prodotti specifici.

 

Qual è il prodotto migliore per il contorno occhi e come usarlo?

 

La buona notizia è che esistono delle creme adatte a prendersi cura del contorno occhi e, se applicate correttamente, piuttosto efficaci. Queste sono infatti più ricche di principi attivi come l’acido ialuronico e vitamine A, B, C ed E, utili a nutrire la pelle sottile della zona perioculare.

Ma vediamo nel dettaglio quali possono essere i rimedi più adatti a te.

Rughe d’espressione

Data la natura particolarmente delicata del contorno occhi, devi sapere che è necessario adottare alcune accortezze per evitare l’insorgere delle rughe ai lati, e sotto agli occhi.

Evitare una eccessiva esposizione ai raggi solari, utilizzando degli occhiali da sole, ti eviterà di “strizzare gli occhi”, e dunque creare dei veri e propri solchi che si ispessiranno col passare degli anni.

Dovrai inoltre scegliere una buona crema, specifica per il contorno occhi, per levigare le rughe e rassodarne la pelle. Utilizzala al mattino e alla sera, massaggiando delicatamente la zona perioculare, in modo da non stressarla, con movimenti leggeri che vadano dal solco lacrimale all’esterno.

Borse sotto gli occhi

Se il tuo problema sono le borse sotto gli occhi, devi sapere che queste sono dei rigonfiamenti cutanei che possono essere determinati da un ristagno di liquidi, dovuti a una cattiva circolazione, o da una cattiva gestione del sonno.

Tuttavia, capita che le borse siano congenite, e si tratti, molto semplicemente, di accumuli adiposi. Se per quest’ultima ipotesi non c’è nulla da fare, se non sottoporsi a un intervento chirurgico (lo stesso vale per la blefarocalasi, la tipica palpebra “cadente”), puoi rimediare agli effetti di una notte in bianco sfruttando il freddo per “sgonfiare” la zona perioculare (avvolgi in un panno in cotone dei cubetti di ghiaccio e passali sulla zona interessata).

Occhiaie

Lo stesso discorso per le occhiaie: anche qui, i colori scuri intorno agli occhi sono per lo più legati a una cattiva microcircolazione di natura genetica. Quello che puoi fare è agire sulla prevenzione delle rughe nutrendo la pelle sottile della zona perioculare, e usare un buon correttore.

Vieni a conoscere i prodotti Cipria Make up più adatti al trattamento del tuo contorno occhi e del viso!

 

 

 

 

Trovi che questo prodotto sia interessante? Condividilo con i tuoi amici...
0